Tour

Smart conference

Milano - The Westin Palace Hotel
23
Settembre 2021
Giovedì | h. 14:00 - 17:30

Opportunità per il FV con le nuove Direttive UE

L’iter di recepimento delle direttive europee Mercati e Rinnovabili nell’ambito del Clean Energy Package si compirà in autunno e avrà un impatto importante per il settore fotovoltaico. Conoscere quelle che saranno le evoluzioni del settore a valle del recepimento delle direttive e cosa significherà per i vari settori operativi (residenziale, impianti industriali e grandi impianti) è fondamentale  per interpretare i trend di mercato e adottare strategie di sviluppo opportune.
Durante l’evento si condurrà un’analisi in dettaglio dei provvedimenti di recepimento e un’overview degli impatti sui diversi comparti del fotovoltaico.

Programma

14:00

Welcome coffe & registrazione dei partecipanti

14:30

Saluti iniziali

Paolo Rocco Viscontini | Presidente ITALIA SOLARE

14:40

Gli aspetti salienti delle direttive Mercati e Rinnovabili

Emilio Sani | Consigliere ITALIA SOLARE

15:00

L’impatto della direttiva Mercati sul quadro regolatorio

Andrea Galliani | ARERA

15:20

Effetti del recepimento delle Direttive UE sui vincoli derivanti dalla pianificazione territoriale locale

Germana Cassar | Partner Studio legale DLA Piper

15:40

Contributo video Sponsor

15:50

Tavola Rotonda: FV tra business e opportunità con le Direttive Ue

Modera: Paolo Rocco Viscontini

Riccardo Sorichetti | Vicepresidente ITALIA SOLARE

Andrea Brumgnach | Vicepresidente ITALIA SOLARE

Attilio Piattelli | Vicepresidente ITALIA SOLARE

Emiliano Pizzini |Vicepresidente ITALIA SOLARE

 

17:10

Domande dai partecipanti

17:30

Chiusura dei lavori

Condividi su:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Vuoi seguire un webinar che ti sei perso?

Guarda tutti i nostri webinar gratuiti sul nostro canale YouTube

Se non sei socio è possibile richiedere i webinar a pagamento a: eventi@italiasolare.eu

NON SEI SOCIO?

Iscriviti a ITALIA SOLARE per usufruire di tutti i servizi offerti ai soci