veneto

La Regione Veneto approva il “Bando di incentivazione dei sistemi di accumulo di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici” che mette a disposizione 2 milioni di euro per l’acquisto e l’installazione di sistemi di storage di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici.

L’intento è favorire l’aumento dell’autoconsumo di energia e “favorire la stabilità della rete nell’ottica di un complessivo aumento della generazione distribuita“, spiega l’assessore regionale allo sviluppo economico ed energia Roberto Marcato, fautore della proposta.

Nello specifico, si prevede di assegnare di un contributo a fondo perduto, con un importo massimo concedibile pari a 3.000 euro e variabile fino al 50% delle spese sostenute per l’acquisto e l’installazione di un sistema di accumulo a servizio di un impianto fotovoltaico di utenza domestica.

Articolo completo su: regione.veneto.it

21 giugno 2019
alternative-energy-1042411_1920

Regione Veneto: incentivi allo storage per 2 milioni di euro

La Regione Veneto approva il “Bando di incentivazione dei sistemi di accumulo di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici” che mette a disposizione 2 milioni di euro per l’acquisto e l’installazione di sistemi di accumulo di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici.