Terna Storage LAB | Pubblicati i risultati dei test sui Sistemi di Accumulo

Storage LAB | Test sui Sistemi di Accumulo

La pubblicazione rappresenta l’aggiornamento al 31 dicembre 2016 aventi come oggetto la sperimentazione di sistemi di accumulo installati nelle Isole Sardegna e Sicilia in corrispondenza di porzioni di rete AT della Rete di Trasmissione Nazionale.

Le installazioni sono quelle previste dai Progetti Pilota di accumulo energetico “Power Intensive” di Terna, anche denominati nel loro insieme “Storage Lab”, e rientrano nel programma di installazione di sistemi di accumulo di complessivi 40 MW previsti da Terna nel Piano di Difesa 2012.

Obiettivo della sperimentazione è quello di acquisire un livello di know-how tale da consentire di selezionare la miglior tecnologia adatta per ciascuna applicazione, ed integrare tra loro le diverse tecnologie in maniera ottimale in asservimento all’esercizio del Sistema Elettrico.

Con tali premesse, la strategia di studio e validazione tecnologica adottata prevede due distinti ambienti di test:

  • Grid Scale Test: test condotti in sito su sistemi di accumulo di taglia pari a circa 1 MW;
  • Module Scale Test: test eseguiti in ambiente di laboratorio su moduli batterie di taglia inferiore a 100 kW ma comunque rappresentativi della tecnologia ai fini della caratterizzazione di installazioni utility scale.

Tale sperimentazione prevede di testare non solo il funzionamento del SdA in esercizio normale e in condizioni critiche, ma anche di valutarne il degrado delle prestazioni a seguito delle strategie di esercizio implementate, sia in termini di energia scaricata e di rendimento energetico sia in termini di risposta (dinamica e di regime) a determinate perturbazioni, come di seguito specificato:

  • Monitoraggio dei sistemi durante l’uso continuativo in asservimento all’esercizio della RTN;
  • Prove per la valutazione dei parametri caratteristici, ovvero test condotti appositamente per caratterizzare le prestazioni dei sistemi di accumulo;
  • “Prove ad hoc”, ovvero test condotti su appositi segnali forzati in ingresso al sistema di accumulo.

Il rapporto completo è scaricabile dal sito di Terna.

1 Comment

  1. Oscar1988 scrive:

    Storage Lab will not only support the safe management of the electricity grid, but also host activities to develop Smart Grid applications.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>