Sistemi di accumulo: i nuovi test nella CEI 0-21

La norma CEI 0-21 rappresenta il riferimento per le imprese distributrici di energia elettrica per le regole tecniche per la connessione di utenti attivi e passivi alle reti BT.

Le principali novità della nuova edizione di luglio 2016 sono:

  • l’estensione del campo di applicazione delle prescrizioni relative agli utenti attivi anche agli impianti di generazione con potenza nominale inferiore a 1 kW;
  • alcune modifiche relativamente al Sistema di Protezione di Interfaccia;
  • alcune modifiche ai servizi di rete da erogare da parte dell’inverter;
  • aggiornamento della definizione dei sistemi di accumulo;
  • aggiornamento delle modalità di prova per la verifica della rispondenza ai requisiti normativi dei sistemi di accumulo.

L’obbligatorietà delle prescrizioni della nuova edizione della CEI 0-21 sarà regolata da successivo provvedimento dell’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico.

Installare e gestire i sistemi di accumulo in maniera corretta è quindi una materia in continua evoluzione.

Per fare chiarezza sul tema, ITALIA Solare organizza il tour nazionale “Un marcia in più per gli impianti FV” che partirà il 14 settembre da Firenze per toccare poi Bergamo, Palermo, Monza Brianza e Bolzano per chiudere a Roma.

2 Comments

  1. Filippo Ventrella scrive:

    Buongiorno ,notiamo che vi muovete solo al centro nord ,ok non ci sono problemi

    • ITALIA Solare scrive:

      Principalmente centro nord. Riusciamo comunque a fare una tappa a Palermo il 30 settembre. Abbiamo in cantiere anche una tappa tra Puglia e Campania e stiamo cercando un partner interessato. Saluti solari

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>