I prezzi dei moduli fotovoltaici continueranno a calare del 10 per cento l’anno

Sistemi di accumulo, economici per il fotovoltaico domestico dal 2017
28 Gennaio 2016
APPROFONDIMENTO – Smart Metering: evoluzione della legislazione italiana
2 Febbraio 2016

I risultati di uno studio della Oxford University sui modelli di previsione dei costi delle tecnologie estesi anche sul FV. Le tecnologie solari saranno presto competitive con le fonti convenzionali più economiche come il carbone e copriranno già nel 2027 il 20% del fabbisogno energetico mondiale.

Il costo dei moduli fotovoltaici continuerà a scendere del10% all’anno, spingendo il solare – sia termico che FV –  a soddisfare entro il 2027 il 20% della domanda mondiale di energia. Calo dei prezzi e penetrazione della tecnologia saranno, quindi, molto più rapidi di quanto previsto da altri studi: lo scenario “Hi-Ren” della International Energy Agency, il più ottimistico sulle rinnovabili tra quelli della IEA, ad esempio, stima che il fotovoltaico arrivi al 2050 a coprire il 16% della domanda elettrica. Questa nuova previsione è di uno nuovo studio della Oxford University e pubblicato su Research Policy.

Continua a leggere su Qualenergia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *