FV: buone notizie per la Risoluzione Anticipata degli Incentivi

Parchi a Impatto Zero
30 Novembre 2016
Spalma Incentivi legittimo: decisione scellerata e ingiusta
12 Dicembre 2016

La scorsa settimana è entrata ufficialmente in Parlamento la nostra proposta di Risoluzione Anticipata degli Incentivi.

Una vittoria importante per tutto il settore del fotovoltaico. Da ora inizia l’iter parlamentare che nel giro di pochi mesi dovrebbe portare ai decreti attuativi che permetteranno ai proprietari di impianti FV fino a 3 kW di potenza di optare per la Risoluzione Anticipata degli Incentivi. (leggi la news relativa)

Mesi che ci vedranno impegnati a lavorare con tutte le forze politiche affinché questa diventi una concreta opportunità per il rilancio del settore. Stimiamo infatti che grazie alla risoluzione anticipata potrebbero essere immessi nel mercato fino a 2 mld di euro. Soldi che potrebbero servire a potenziare gli impianti FV in un ottica di massimizzazione dell’autoconsumo con sistemi di accumulo, pompe di calore e mobilità elettrica.

Per tale motivo abbiamo bisogno del tuo aiuto

Le attività di lobby e comunicazione da ora in poi saranno ancora più costanti ed abbiamo bisogno di risorse economiche per poterle rendere il più efficaci possibili.

Come puoi aiutarci?

Se sei già SOCIO di ITALIA Solare con iscrizione gratuita fino alla fine del 2016:

RINNOVA LA QUOTA 2017

Se sei già SOCIO di ITALIA Solare con iscrizione gratuita fino alla fine del 2016:

PAGA LA QUOTA 2017

Se NON sei SOCIO di ITALIA Solare ti puoi iscrivere a partire da 20€

ISCRIVITI ORA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *