Dall’Autorità nuove tariffe per il preventivo di connessione alla rete

Con la delibera 424/2016/R/eel l’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico definisce alcune modifiche e innovazioni al Testo Integrato delle Connessioni Attive (TICA) in termini sia di semplificazione che di implementazione di nuovi flussi informativi su Gaudì in relazione allo stato degli impianti di produzione.

Tra le più interessanti novità spiccano i nuovi valori del corrispettivo per l’ottenimento del preventivo:

  • 30 euro per potenze in immissione richieste fino a 6 kW;
  • 50 euro per potenze in immissione richieste superiori a 6 kW e fino a 10 kW;
  • 100 euro per potenze in immissione richieste superiori a 10 kW e fino a 50 kW;
  • 200 euro per potenze in immissione richieste superiori a 50 kW e fino a 100 kW;
  • 500 euro per potenze in immissione richieste superiori a 100 kW e fino a 500 kW;
  • 1.500 euro per potenze in immissione richieste superiori a 500 kW e fino a 1.000 kW;
  • 2.500 euro per potenze in immissione richieste superiori a 1.000 kW.

Per approfondimenti e maggiori dettagli:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>