Search
Close this search box.

Speaker

Chiara Braga

Deputata alla Camera, responsabile energia per il PD

Nata a Como il 2 settembre del 1979 vive in provincia di Como. E’ laureata in pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale al Politecnico di Milano. Ha ricoperto il ruolo di vicesindaco e di assessore all’Urbanistica del Comune di Bregnano (Co) dal 2004 al 2009 e di consigliere della Provincia di Como nella lista dell’Ulivo, dal 2007 al 2012. Dal 2003 al 2008 ha lavorato come tecnico urbanista presso il Comune di Lomazzo (Co).

Alle elezioni politiche del  2008, è stata eletta per la prima volta alla Camera dei Deputati nelle liste del Partito Democratico.  Nel dicembre 2012 si è candidata alle primarie del PD per la scelta dei parlamentari in vista delle elezioni del 2013, risultando la più votata in provincia di Como e venendo quindi, nel febbraio del 2013, rieletta in Parlamento. E’ stata successivamente riconfermata deputata alle elezioni del marzo 2018 e del 25 settembre del 2022.

In Parlamento fa parte della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori pubblici della Camera dei Deputati. Nel novembre del 2017 è stata eletta Presidente della Commissione bicamerale di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati (c.d. Commissione Ecomafie). Nell’ottobre del 2022 è stata eletta Segretaria dell’Ufficio di Presidenza della Camera dei Deputati. Dopo il congresso del nuovo Partito Democratico conclusosi con l’elezione alle primarie di Elly Schlein a Segretaria nazionale del PD, nel marzo del 2023 è stata eletta per acclamazione Presidente del Gruppo del Partito Democratico alla Camera dei Deputati.

Nel dicembre del 2013 è stata chiamata a far parte della Segreteria nazionale del PD come Responsabile Ambiente, incarico che nel 2018 le è stato riconfermato unitamente al ruolo di Coordinatrice dell’Ufficio per il Programma del PD. Nel marzo del 2021 è stata riconfermata responsabile nazionale della Transizione ecologica, Sostenibilità e Infrastrutture.

Centrali nel suo impegno politico e parlamentare i temi ambientali, dello sviluppo sostenibile, della transizione ecologica, della lotta ai cambiamenti climatici, della difesa del suolo contro il dissesto idrogeologico, della green economy, dell’economia circolare, dell’acqua, delle politiche abitative, del codice degli appalti.