Cumulabilità Conto Energia e Tremonti Ambientale: si faccia chiarezza

Comunicato stampa

Cumulabilità Conto Energia e Tremonti Ambientale: si faccia chiarezza

ITALIA SOLARE chiede al GSE di prendere una posizione chiara

Monza, 27 ottobre 2017 – ITALIA SOLARE ha ricevuto dagli operatori associati segnalazioni inerenti la “messa in discussione” da parte del GSE della cumulabilità tra i benefici previsti dalla c.d. Tremonti Ambientale (detassazione ex art. 6 legge n. 388/2000) e gli incentivi previsti dal 3° e 4° Conto Energia.

Posto che rimane a discrezione degli operatori la facoltà di avvalersi del “cumulo” valutandone l’effettivo beneficio, ITALIA SOLARE ha scritto al GSE chiedendo espressamente di prendere una posizione chiara e univoca in merito.

“Auspichiamo che sia garantita la cumulabilità – dichiara Paolo Rocco Viscontini, Presidente di ITALIA SOLARE. Nel caso però che vi fossero perplessità sarebbe utile che il GSE le comunichi chiaramente e prontamente agli operatori prima che possano compiere atti pregiudizievoli al mantenimento della tariffa incentivante.”

Scarica la lettera inviata al GSE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *