Notizie

Dopo la sentenza di legittimità dello Spalma Incentivi pronunciata lo scorso dicembre del 2016, sono arrivate le motivazioni di tale sentenza.

Le principali motivazioni sono:

  • l’operatore economico prudente e accorto avrebbe potuto tener conto della possibile evoluzione normativa;
  • la revisione della rendita fotovoltaica non determina, di per sé, la violazione del legittimo affidamento, anche in virtù delle modalità con cui essa è stata messa in atto. I diritti acquisiti non possono diventare privilegi acquisiti.
  • nella “sequenza evolutiva della normativa di settore” ci sono “indicazioni di segno contrario alla pretesa consolidazione di un ‘diritto acquisito’ dei fruitori dell’incentivo a conservarne immutata la misura originaria per l’intero ventennio di convenuta durata del rapporto.

Ribadiamo la nostra posizione: una decisione scellerata e ingiusta.

26 gennaio 2017

Spalma Incentivi Legittimo: le motivazioni della Corte Costituzionale

Dopo la sentenza di legittimità dello Spalma Incentivi pronunciata lo scorso dicembre del 2016, sono arrivate le motivazioni di tale sentenza.
25 gennaio 2017

Detrazioni: ok ai bonifici tramite le banche

Ai fini delle detrazioni fiscali ‒ Ecobonus 65% e detrazione 50% per ristrutturazioni edilizie ‒ sono validi anche i bonifici effettuati tramite conti aperti presso Istituti di pagamento
7 gennaio 2017
Programma Energia M5S - in collaborazione con ITALIA SOLARE

Un manifesto per l’energia in ITALIA?

ITALIA SOLARE ha incontrato tutte le forze politiche e a tutte ha dato la propria […]
4 gennaio 2017
inverter

Novità per inverter e sistemi di accumulo

La nuova Delibera AEEG n. 786/2016 fissa al 1 luglio 2017 la data di entrata in vigore di alcuni capitoli della nuova norma CEI 0-21pubblicata a luglio 2016.