Notizie

Ci sono due driver principali, secondo BNEF, che stanno accelerando l’affermazione dei veicoli elettrici:

  1. Drastica riduzione dei prezzi delle batterie – Il vero decollo per i veicoli elettrici avverrà nella seconda metà del 2020 come consequenza del crollo dei prezzi delle batterie agli ioni di litio, che diminuiranno di oltre il 70% entro il 2030.
  2. Rapida sostituzione del petrolio – Entro il 2040, i veicoli elettrici sostituiranno 8 milioni di barili di carburante per il trasporto al giorno e aggiungeranno il 5% al consumo globale di elettricità.

Le previsioni di lungo termine, Electric Vehicle Outlook (EVO), elaborate da Bloomberg New Energy Finance, prevedono un consistente impatto sui mercati automobilistico e energetico, nonché sullo sostituzione dei combustibili fossili. Il rapporto EVO 2017 aggiorna la visione dei futuri prezzi delle batterie agli ioni di litio e come ciò influenzerà l’economia dei diversi segmenti di veicoli. Inoltre, analizza importanti modelli EV futuri e analizza l’impatto del car sharing, del ride e della guida autonoma.

Per approfondimenti: https://about.bnef.com/electric-vehicle-outlook/

22 Gennaio 2018

L’ascesa dei Veicoli Elettrici più veloce di quanto previsto

Bloomberg New Energy Finance prevede che nel 2040 il 54% dei nuovi veicoli venduti nel mondo sarà ELETTRICO.
22 Gennaio 2018

333 mld di dollari di investimenti nel 2017 per FER

Cina e Stati Uniti i mercati trainanti a livello mondiale. In Italia 12,5 mld euro con un incremento del 15% rispetto al 2016
3 Gennaio 2018

Chi inquina paga?

I danni sanitari e ambientali delle attività economiche in Italia: quanto costa l’inquinamento alla collettività (e chi lo paga)
15 Dicembre 2017

Quanti italiani sono favorevoli a…..?