L’Antartide supera i venti gradi: ecco perché non possiamo più stare tranquilli

Aste di energia rinnovabile: Stato e tendenze oltre i prezzi
25 Febbraio 2020
Lombardia: Al via il bando “Axel”, 10 milioni per lo sviluppo sostenibile dei territori
4 Marzo 2020

Sappiamo bene che l’Antartide è un posto molto freddo, coperto quasi tutto di una calotta di ghiaccio spessa quasi 2 km in media. E’ l’unico continente dove gli esseri umani non hanno mai vissuto, eccetto in tempi moderni. Se i ghiacci antartici si fondessero, il livello del mare salirebbe di una sessantina di metri. Immaginatevi gli effetti per le nostre città costiere! Ma sarebbe possibile un’Antartide senza ghiaccio? Sì, perché nel passato lo era.

Per capire la storia dell’Antartide, dobbiamo parlare di tempi veramente remoti, decine di milioni di anni fa. Questo è un po’ difficile in un dibattito pubblico sul clima tutto basato su osservazioni a breve termine. Vi ricordate la famosa “pausa” nel riscaldamento globale? Anche se fosse esistita, non sarebbe durata più di una decina d’anni. E cosa sono 10 anni in confronto a milioni di anni? Proviamo invece a vedere le cose su tempi geologici.

Continua a leggere l’articolo de Il Fatto Quotidiano al seguente link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *