Federica Musto

Il Friuli Venezia Giulia stanzia 200 mila euro per incentivare i cittadini più virtuosi ad installare impianti di accumulo energetico domestico.

È la terza regione, dopo Veneto e Lombardia, a deliberare di concedere contributi  per l’acquisto e l’installazione di storage atto all’accumulo di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici destinati esclusivamente a utenze domestiche.

Il progetto è stato fortemente voluto dal consigliere regionale M5S Cristian Sergo, con l’intento di sottolineare l’importanza delle fonti rinnovabili e dell’autoconsumo, anche in ambiente privato, per migliorare la distribuzione energetica sul territorio.

Maggiori informazioni su: solareb2b.it

30 luglio 2019
battery storage

Il Friuli Venezia Giulia stanzia 200 mila euro per lo Storage domestico

Il Friuli Venezia Giulia stanzia 200 mila euro per incentivare i cittadini più virtuosi ad installare impianti di accumulo energetico domestico
29 luglio 2019
hammer-719066_1920

Boom di installazione di FV nel 2019: è merito delle aste

L’installazione di impianti fotovoltaici vedrà una forte crescita nel 2019, guidata da Europa (in particolare […]
23 luglio 2019
solar-1593008_1920

Ue: usare le regioni carbonifere in transizione per installare FV

Uno studio pubblicato dal Jrc (Joint Reserce Centre) della Commissione europea mostra come le 42 […]
19 luglio 2019
ondate calore città

Ondate di calore sempre più frequenti: aree urbane a rischio

Le ondate di calore nei prossimi decenni saranno sempre più frequenti e le ripercussioni sulla popolazione a rischio potrebbero essere molto ingenti qualora le aree colpite non fossero in grado di gestire l'emergenza.