ITALIA Solare

La digitalizzazione sta cambiano rapidamente il settore energetico. Uno degli strumenti digitali che più ha fatto parlare di sé negli ultimi anni è certamente la tecnologia blockchain.

Ma propio nel momento in cui raggiungeva l’apice della notorietà, il mondo delle criptovalute cominciava anche il suo declino, arrivando – a inizio 2018 – ad avere una capitalizzazione totale di mercato che solo il 16% rispetto a quella dell’anno precedente.

Un calo d’interesse non inaspettato visti i molti progetti falliti, ma che non deve fare perdere le speranze: il blockchain potrebbe infatti ancora essere la chiave di volta per la transizione del settore energetico, che permetterebbe una reale convergenza tra industrie di settori diversi, come quello fotovoltaico e quello automobilistico.

Articolo completo su: europe.blockchain2energy.com

29 Gennaio 2019

Internet dell’energia e i blockchain

La digitalizzazione sta cambiano rapidamente il settore energetico. Uno degli strumenti digitali che più ha […]
24 Gennaio 2019

Il riscaldamento estremo dei nostri oceani

Oltre il 90% del calore del riscaldamento globale si deposita negli oceani; questo dato da […]
21 Gennaio 2019

Il costo energetico dei Bitcoin

Le criptovalute sono da molti considerate la moneta del futuro. Ma che impatto ambientale ha il loro […]
17 Gennaio 2019

Tasso di fusione più alto mai registrato tra i ghiacci della Groenlandia

Uno studio condotto dall’università olandese di Utrecht da dimostrato come la calotta glaciale groenlandese non […]