ITALIA Solare

ITALIA SOLARE intende presentare al GSE una proposta di risoluzione anticipata, volontaria e quindi facoltativa, delle convenzioni con i proprietari di impianti fotovoltaici fino a fronte di un pagamento una tantum dell'importo residuo dell'incentivo in conto energia, attualizzato e corretto in considerazione del naturale degrado dei componenti.

Pensiamo che tale strumento facoltativo possa essere interessante se l’importo pagato risponde alle giuste aspettative dei proprietari degli impianti, tenendo anche presente che questa scelta comporterebbe la perdita dello scambio sul posto.

Nel contempo riteniamo che questa idea possa anche rappresentare, per i produttori che aderiscono all’iniziativa, un’opportunità per stimolare l’implementazione di soluzioni di accumulo e di pompe di calore, al fine di aumentare l’autoconsumo del proprio impianto solare e di realizzare risparmi ancora più significativi sulle bollette energetiche.

Compilando il modulo sottostante contribuisci alla formulazione di una soluzione che ITALIA SOLARE presenterà al GSE. La tua opinione è estremamente importante. Grazie per il tuo contributo!

La Tua Opinione

Se il GSE ti dovesse proporre un pagamento anticipato degli incentivi in Conto Energia residui, sapendo che ciò comporta l’interruzione dello scambio sul posto, quale ritieni che sia la percentuale del totale residuo che ti convincerebbe ad accettare questa proposta? Tieni presente che da una prima stima, considerando un tasso di attualizzazione del 6% e un calo della produzione dell’impianto fotovoltaico dello 0,5%/anno, risulta una quota percentuale di restituzione nell’intorno del 60% rispetto alla cifra totale che risulterebbe proiettando i ricavi attuali negli anni a venire.

Se l'importo erogato dal GSE soddisfa le tue aspettative ed esigenze, saresti favorevole a rinunciare alla scambio sul posto? (richiesto)

Utilizzeresti questi soldi per acquistare un sistema di accumulo e/o una pompa di calore per aumentare l’autoconsumo del tuo impianto fotovoltaico? (richiesto)

Per gli appassionati di economia

Quale è il tasso di attualizzazione che ritieni essere corretto?

Se vuoi fornirci altre informazioni o suggerimenti utilizza lo spazio commenti pubblici alla fine del modulo.

I Tuoi Dati

Provincia di residenza (richiesto)

Dicci chi sei (richiesto)

Acconsento al trattamento dei miei dati personali come illustrato nella privacy policy.

4 settembre 2016

Risoluzione anticipata convenzioni per impianti FV

4 settembre 2016

Sistemi di accumulo: i nuovi test nella CEI 0-21

Il CEI aggiorna la norma 0-21 per allinearla allo standard EN 50438
31 agosto 2016

Revamping impianti FV: verso il nuovo DTR

il GSE pubblica i principi di riferimento e semplificazione degli adempimenti per gli interventi di manutenzione e ammodernamento degli impianti FV
29 agosto 2016

Dall’Autorità nuove tariffe per il preventivo di connessione alla rete

Con la delibera 424-16, l'AEEGSI ha introdotto modifiche e semplificazioni al TICA - Testo Integrato delle Connessioni Attive